Parma-Roma 1-2: Le pagelle semiserie dei giallorossi

De Sanctis 6 – Una sola parata su un tiro di Cassano. È incolpevole sul colpo di testa di De Ceglie. Vedi Parma e poi prendi gol.

Torosidis 5,5 – Deve tenere De Ceglie, non proprio un’impresa impossibile. Ma affiancato dai compagni di nazionale si sente evidentemente a casa, si toglie gli scarpini e indossa le pantofole.

Manolas 6 – Il suo lo fa sempre. Però, chiamatelo romantico, ma lui all’amore ci crede ancora e cerca il suo principe azzurro, una relazione stabile con un compagno di reparto. Non questi partner occasionali da una domenica e via.

Yanga-Mbiwa 5 – Il parma a differenza del Cagliari una rosa per la Serie A ce l’ha e il nostro amico ciuffo munito capisce che non può essere sempre domenica, soprattutto se si gioca di mercoledì. De Ceglie lo provoca per tutta la partita lui si offende e decide di ignorarlo su un calcio d’angolo.

Splendida veduta del castello Johannisburg ad Aschaffenburg.

Holebas 6+ – Avevo premesso l’arrivo di un curioso individuo, nella prima pagella di questa stagione. Eccolo: mettete insieme Grecia, Germania, Uruguay e tatuaggi di dubbio gusto e avrete lui, Holebas, Cholebas o come cavolo vi pare. Finché ha fiato spinge sulla fascia senza paura.

Keita 6.5 – Tutti seduti inizia la lezione. L’argomento di oggi è: centrocampismo.

Nainggolan 7 – Tutti ruotano lui resta. Chi lo ferma è perduto.

Pjanic 7 – Bella la vita quando sei un campione. Passi 88 minuti a fare foto con il cellulare a Totti che fa da solo il lavoro di entrambi. Poi ti basta un secondo e diventi l’uomo partita.

Totti 6,5 – Mezzo punto lo perde per aver sbagliato un gol che Totti non può sbagliare. Per il resto mette chiunque, giudice di porta compreso, nella condizione di segnare. Toccare la palla due volte per passarla gli fa schifo.

Gervinho 6 – Annoiato dalla facilità con cui salta i difensori avversari, decide di farlo senza molto senso per buona parte della partita, risultando meno decisivo del solito.

Ljajic 6,5 – Je l’ha fatta finalmente.

Maicon (dal 23’ st) 6 – Sta fascia po esse piuma o po esse fero. Beh quando entra Maicon diventa decisamente di ferro, e da quelle parti non si vedono più giocatori del Parma.

Florenzi (dal 27’ st) 6 – Sbaglia un gol fatto ma si muove bene.

Destro (dal 36’ st) sv

 

All. Garcia 7 – E un’altra è andata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...