Can’t Stop! – Non fermate Alvaro Morata (juventinità inside)

Dopo una tranquilla settimana di delirio e di paura, apertasi con le dimissioni di ‘Andonio Gonde’, finalmente è sbarcato a Torino Alvaro Morata.

Lasciate perdere le televisioni che mandano in onda sempre la stessa azione (il gol allo Schalke 04, ndr.), Morata ha sempre fatto il suo dovere di attaccante. Nato a Madrid il 23 ottobre 1992, vanta 10 gol in Priméra Divisiòn in 37 apparizioni, per la maggior parte spezzoni, con la Camiseta Blanca del Real. Cresciuto prima nell’Atletico, poi passato all’altra sponda di Madrid. Corazon Blancos, ha vinto anche la classifica cannonieri dell’Europeo U21 nella quale finale ha sconfitto (ahinoi) gli Azzurrini. Piccola postilla: in quella finale tutti i titolari degli spagnoli giocavano nel massimo campionato, giusto per rivangare la crisi del calcio italiano.

Passiamo ai Pro&Contro dell’acquisto di Morata da parte della Juventus e vi assicuriamo, fratelli gobbi, non era nostra intenzione portargli sfiga al secondo giorno di allenamento. Ma il ragazzo si farà e figuratevi se una distorsione può fermare un 22enne. Per la serie “come può uno scoglio” (cit.)

Contro

  • È giovane, troppo, per fare il salto di qualità in Champions (vedi addio di Andonio Gonde)
  • Partirà come riserva di Llorente, non proprio Benzema e CR7.
  • La clausola di recompra a favore del Real. Troppo pochi 30 mln. Sembra quasi (ma più che apparenza è realtà) che la Juve sia diventata una provinciale d’Europa dove piazzare il proprio talento per farlo crescere, maturare e poi riportarlo alla base per una cifra quasi irrisoria.
  • È (quasi) impossibile che faccia meglio di Trezeguet, di cui siamo follemente innaMorati.

Pro

  • È giovane, quindi imprevedibile e sfacciato (primo gol in carriera: Levante – Real 2-1 all’89°, passaggio in area per Morata, dribbling coraggioso su 2 difensori e palla sul primo palo con portiere preso in controtempo)
  • È una punta moderna. Forte di testa, ottimo di piede, bravo in area di rigore, freddo sotto porta.
  • Partirà come riserva di Llorente, uomo squadra come pochi, che farà di tutto per aiutare il più giovane compagno.
  • Clausola di rescissione di 100 mln. Questa è un’abile mossa di Beppe ‘occhio di lince’ Marotta. Nell’ipotesi che Morata faccia una stagione ‘straordineria’ (da leggere con la voce di Sacchi), si potrebbe scatenare un’asta milionaria intorno al giocatore. Al Real non basterebbero i 30 mln di recompra e ad Agnelli potrebbero venire le crisi epilettiche per i dobloni che potrebbe intascare.
  • È (sicuramente) impossibile che faccia peggio di Iaquinta, Anelka, Bendtner e Osvaldo. Messi insieme.
  • È bello. Andrà a formare un trio con Llorente e Marchisio in modo da contrastare la coppia da faccia di schiaffi composta da Tevez e Chiellini. Se vincesse la singolar tenzone potrebbe riportare allo Stadium un po’ di vitalità per gli occhi maschili, vale a dire belle donne.
  • Punto principale. Ha una sorella ed una fidanzata che non passano inosservate e che lo seguono dappertutto. Quindi comprate immediatamente la sua maglietta e fatevi il suo capello. Magari vi scambiano per lui e magari poi vi prendete due cazzotti gratuiti. Che in tempo di crisi non si rifiutano mai.

In definitiva, tifosi gobbi, non si può non essere che favorevole all’acquisto di Morata. Se dovesse andare proprio male, ricordiamoci, potrebbe andare peggio. Potrebbe piovere. O tornare Delneri.

Francesco ‘Kovac’ Marinelli
studente di Farmacia fuori sede e fuori luogo. Abile interlocutore, discreto cuoco e cornuto nel tempo libero. Perché Bargiggia può fare il giornalista ed io no?
Twitter: @FranKovacMar

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...