Le pagelle Cesarine, girone B: Spagna-Olanda 1-5 e Cile-Australia 3-1

SPAGNA

Casillas 5: Nella Seleccion, prima di ieri sera, l’unica manita che conosceva era quella della Carbonero nel post partita. Dopo i disastri di ieri, siamo abbastanza certi che la bella Sara avrà avuto il suo daffare per consolarlo.
Diego Costa 5: In questa Spagna si trova a suo agio come un vegano al Museo del Jamón di Madrid.
Xabi Alonso 6: Appena vede de Jong, ha un extrasistole cardiaca come quando in commissariato si riconosce il proprio assalitore (ci riferiamo ovviamente a questo episodio). Poi però si riprende, e trasforma il rigore dell’1-0 con la paura negli occhi per possibili rappresaglie.
Sergio Ramos-Piqué 4: Ieri è stata una giornata segnata da due pesantissimi down: quello della rete Wind in Italia e quello della coppia centrale della Spagna che aveva preso finora 3 gol in 13 incontri ufficiali tra Sudafrica 2010 e Euro 2012.
In foto, quello che la Gialappas avrebbe fatto comparire nella compianta rubrica “Le ultime parole famose”

Le ultime parole famose
Le ultime parole famose

OLANDA
Robben-Van Persie 9: Il video più visto di oggi su Youporn è “Threesome: Spanish defense fucked hard by two Dutch guys”.
Snejider 6,5: Robben gli restituisce le bestemmie dette dal buon Wesley nella finale del 2010, quando Arjen sprecò il match ball nei supplementari imbeccato dall’ex nerazzurro. Per il resto, un contributo alla partita simile agli 80 euro di Renzi nel bilancio familiare: non eccezionale, ma schifo non fa, anzi.
Blind 8: “Azpilicueta, dai, esci da lì. E’ tutto finito. Quel cattivone coi capelli lunghi olandese figlio di Danny è andato via e non torna più, almeno fino ai quarti di finale”
De Jong 7: Siamo certi che a Galliani, e al nostro Bobishev, saranno brillati gli occhi a vedere la prestazione del mastino olandese. Specialmente a Galliani, che potrà quindi investire i soldi in un altro parametro zero 33enne anziché in un centrocampista capace di giocare a calcio. il “Siamo a posto così a centrocampo, visto che De Jong?” non è manco quotato.

CILE
Sanchez 7: Quando si accende è più devastante di 6 caipirinha fatte con l’alcol del Lidl.
Vidal 5: Anche lui è umano, e come tutti gli esseri umani gioca molto limitato da infortunato. Vorrà dire che è un semplice semi-dio
Valdivia 6,5: Personaggione El Mago Valdivia, come non ne fanno più da tempo, segna pure un gran gol. E’ il nostro idolo di adozione
Bravo 6,5: Un po’ in ritardo sul gol di Cahill, salva il risultato ed evita il dramma nazionale con una paratissima su Bresciano. Nomen omen

AUSTRALIA
Cahill 7: Sembra un F-117 Stealth: padrone dell’aria e invisibile ai radar della contraerea cilena. Si giocasse solo di testa, sarebbe uno dei primi 3 giocatori al mndo
Bresciano 7: Ehi tu, non dovevamo non rivederci più? Bravo gli nega la gioia dell’esultaza da statua di sale: non saremo mai abbastanza grati al portiere cileno per averci risparmiato questo spettacolo che non ci mancava affatto
Davidson 5: Per tenere Sanchez avrebbe bisogno dell’omonima moto
Ryan 6: Dopo i primi 15 minuti chiede asilo politico come perseguitato in Uruguay, poi vive una serata di relativa spensieratezza fino al gol di Beausejour che fissa il punteggio sul 3-1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...