Pagelle Milano-Sanremo

Dopo aver assistito all’edizione 2014 della Monumento più italiana che ci sia, ci sorge un dubbio: ma la Pompeiana era davvero così sconveniente? Il maltempo dello scorso anno aveva scoraggiato gli organizzatori, vero, ma rimanere così impassibili di fronte a questo scempio davvero non si può. Se non fosse stato per uno dei tre-quattro fuoriclasse del circuito a due ruote, quel tanto amato Vincenzo Nibali, avremmo assistito ad una sorta di passeggiata tutti insieme nel tentativo di portare il compagno di squadra a giocarsi lo sprint con tutti i migliori colleghi. Non è questa la Sanremo che ci piace,

vogliamo vedere i Pozzato e Ballan attaccare sul Poggio, un Gilbert mangiarsi la Cipressa o Tom Boonen mettere la squadra avanti dal primo metro e dire “oggi qui, vinco io”. Mi spiace per i velocisti ma vedere tanta pioggia, tanto freddo e tanta gente ci fa pensare ad una giornata fiamminga, ecco come vorremmo la Sanremo, gente che si scanna dal primo metro all’ultima soglia di pavè per entrare nella storia. Detto questo,vediamo i Top e Flop della corsa: 

TOP:
ALEXANDER KRISTOFF: 10 Primo norvegese della storia a tagliare il traguardo ligure, classe ’87, trova la giornata di gloria anticipando tutti in una giornata …..norvegese. Bravo e brutto quanto basta per meritare la lode. STORICO
LUCA PAOLINI: 9 Se il suo compagno vince, gran merito è del suo lavoro ma siamo convinti che senza la barba alla Moscardelli, così poco aerodinamica, avrebbe vinto lui. BARBUTO
FABIAN CANCELLARA: 8 Cinque podi, questo il più amaro, si sfoga al microfono dicendo la verità, tutti si attaccano alla sua ruota aspettando che accada qualcosa, e lui ringrazia con un bel “Vaffa…” in diretta. MORALIZZATORE
VINCENZO NIBALI: 8 In forma approssimativa ,dimostra che le corse le vince chi osa e lui in fantasia è secondo solo a Contador, forse. ACCENDIFUOCO
SONNY COLBRELLI: 7.5 Sempre piazzato, ma in forte crescita, chiuso nella bagarre finale si regala un ottimo 6° posto. FUTURO
SALVATORE PUCCIO: 7.5 Il siciliano d’Assisi che non ti aspetti, lavora come un mulo e vederlo al traguardo con i migliori (12°) ci fa ben sperare per i prossimi anni. BEDDU
ALESSANDRO DE MARCHI: 7.5 Vede Nibali sfrecciare e decide di chiudere su tutto e tutti sperando in una vittoria del suo capitano, ma servirà a poco. EROICO
SACHA MODOLO:7 Sembra aver indirizzato il binario giusto, vedere un fuxia/verde/azzurro in mezzo a tanti stranieri è sempre bello. ARCOBALENO
PHILIPPE GILBERT: 6 Da un fuoriclasse ci aspetta sempre qualcosa, almeno lui non si arrende mai. AMMIREVOLE
MARK CAVENDISH: 6 Con la squadra che ha e le gambe che ha, dovrebbe avere pochi rivali allo sprint. Peccato ci arrivi sempre secondo. NON IN FORMA

FLOP:
ANDRE’ GRAIPEL: 5 Di tedesco ieri aveva ben poco se non una bella panzotta probabilmente carica di weissbier. INSACCATO
DIEGO ULISSI: 4 Stremato dal freddo abbandona la gara prima che entri nel vivo. Peccato. Rimettiti in fretta! FREDDOLOSO
PETER SAGAN: 4 Non si stacca mai, fa morire di lavoro il povero De Marchi e si rialza ai -100 non tentando lo sprint. Da superfavorito doveva rispettare i tifosi. IRRICONOSCENTE
JOHN DEGENKOLB: 3 La sua Classica si racchiude così: sulla salitella di Viale de Amicis, nominata poi tragicamente “cima del Diavolo”, incontra l’immancabile e terrificante tempesta teatro di ogni Gran Premio della Montagna. Nell’epicentro, 50 gradi sotto zero, al traguardo non pervenuto! FANTOZZIANO
IL METEO: 2 Vedere Paolini che si butta il tè caldo sulle mani per evitare che si ghiaccino, ci fa capire cos’hanno vissuto ieri questi ragazzi, allo stesso tempo è questo che ci fa amare il ciclismo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...