Torino-Inter 3-3: le pagelle semiserie dei nerazzurri

Handanovic s.v. – Rompe la sua tradizionale maschera di freddezza bestemmiando tutti i santi in sloveno alla vista del cartellino rosso.

Carrizo 6 – Non fa nemmeno in tempo a sedersi in panca, che deve subito entrare in campo: para il rigore di Cerci e subito alcuni ultras bauscia contattano la Sacra Rota per avviare il processo di beatificazione. Sbaglia a leggere la punizione del 3-3 peggio di Insigne alle prese con “Alla ricerca del tempo perduto” di Proust.

Rolando 5 – Data la fluidità nei movimenti e la prontezza di spirito, mi sembra tanto un Robocop arruginito in salsa lusitana. Prova ad arrotondare asportando un rene ad Immobile, ma fallisce pure lì.

Ranocchia 5 – Il ritiro in Nazionale in compagnia di Bonucci, Astori ed Abate sta dando i suoi frutti. Quando vede entrare Meggiorini, va di corsa a cambiarsi i pantaloncini e, giù che c’è, prende pure 3 confezioni di Imodium.

Juan Jesus 6,5 – Non molla mai un centimetro e prova spesso la sortita in avanti. Una molla di 1,90 m con piedi in pura ghisa.

Jonathan 6 – Non compie grosse sbavature, e questa inizia a diventare sempre più una splendida abitudine.

Guarin 7 – Torna in Colombia, ritrova l’amico Yepes ed improvvisamente torna a giocare come lui sa: coincidenze? Solo alcune pornostar hanno saputo farmi godere più della sua rovesciata.

Cambiasso 6 – Le due settimane di riposo hanno giovato: questa volta le Duracell non sono servite.

Taider 6,5 – Tra un kebab ed un falafel sforna un assist a Palacio e rischia di segnare mangiandosi un gol a due passi. Per la pettinatura, il voto continua ad essere 4.

Nagatomo 5,5 – E’ palesemente incazzato, e si vede. Tornato in Giappone per la Nazionale, ha scoperto che il suo fruttivendolo di fiducia ha chiuso. Maledetta crisi.

Kovacic sv – Esce dopo 4′ per far entrare Carrizo, e passa i restanti 86 a contattare Stankovic per farsi insegnare gli insulti, in italiano, verso la madre del proprio allenatore.

Palacio 9 – Si sbatte da solo, corre, segna due gol, salva in difesa, recupera palla sulla fascia, serve passaggi e c’è chi giura di averlo visto contemporaneamente distribuire viveri alle popolazioni in Congo. (cit. Tzara1981)

Belfodil 6,5 – Zittisce gli scettici conducendo un’azione persistente che sfocia nell’assist per il gol dell’illusorio 3-2. Ripaga Mazzari per la fiducia, e a fine gara gli prepara un kebab senza cipolla poco piccante. Ecco perchè il mister non si è presentato nel dopo-gara.

Wallace 3 – Troppi hamburger al Kahuna evidentemente gli han dato alla testa. Maledetto. (cit. Tzara1981)

Mazzari 5 – Il cambio Kovacic-Carrizo ricorda un po’ il caso di quell’uomo che si evirò da solo perchè sua moglie era perennemente arrapata. Per quanto riguarda, invece, l’ingresso di Wallace al posto di Palacio, pare che gli esperti del CERN di Ginevra siano intenzionati a farne nuovo materiale di studio: se hanno scoperto il Bosone di Higgs aka “particella di Dio”, possono riuscire anche in questo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...